Comprare la tua prima casa

Vuoi comprare casa o l'hai appena fatto?  Qui troverai tutto quello che serve sapere per pianificare e gestire questa fase della tua vita in sicurezza, passo dopo passo. 

Come iniziare

Ancor prima di approcciarsi alla ricerca della tua nuova casa, è utile calcolare bene l'ammontare del capitale di cui si dispone, quello che eventualmente si vuole richiedere in prestito ad un istituto bancario e capire come funziona la concessione di un mutuo.

Scopri quanto richiedere

Se intendi finanziare l'acquisto tramite un mutuo, prima di scegliere presso quale Istituto fare richiesta verifica quanto intendi chiedere in prestito e quale rata puoi permetterti di pagare mensilmente. Usa il preventivatore di Banca Sella per avere un'idea delle rate e del costo del mutuo e di come varia se fisso o variabile.

Inoltre, se stai acquistando un immobile ad alta efficienza energetica (classe B o superiore) Banca Sella sostiene questa tua scelta sostenibile con una particolare tipologia di mutuo, il Mutuo Green, che prevede l'azzeramento sulla quota interessi delle rate del primo anno del finanziamento.

Risparmia per accendere un mutuo

Per accendere un mutuo è necessario essere in possesso del 5-10% del capitale che si richiede di finanziare, il cosiddetto 'anticipo'. Più sostanzioso sarà l'anticipo, più contenuto sarà l'importo del il mutuo e inferiori saranno anche gli interessi che pagherai.

Se pensi che inizierai ad approcciarti alla ricerca della tua prima casa da qui a qualche mese o anno, inizia subito a risparmiare in modo da massimizzare la liquidità che avrai quando ti servirà.
Banca Sella ti mette a disposizione diverse modalità per risparmiare efficacemente, a partire dalle più semplici come il Salvadanaio digitale disponibile con il conto Sella Start, Premium, e tutti gli altri conti. Se invece cerchi qualcosa che possa far fruttare il tuo piccolo capitale per quando ne avrai bisogno in futuro, consulta i prodotti d'investimento specifici a questo scopo. Attraverso la modalità PAC puoi accedervi anche con versamenti regolari d'importo limitato. 

Goditi la tua nuova casa

Prenditi cura della tua nuova casa, scopri tutti gli strumenti a supporto per realizzare la casa dei tuoi sogni, in sicurezza.

Arreda la casa in serenità

Comprare gli oggetti e gli elettrodomestici più adatti può significare investire una somma maggiore di quella che si ha a disposizione. Banca Sella può aiutarti offrendoti il prestito più adatto ai tuoi bisogni; se preferisci fare tutto online c'è il prestito Pronto Tuo, la soluzione veloce e digitale per richiedere fino a 25.000 euro.

Proteggere la casa

Per scongiurare che un qualunque imprevisto rovini il grande traguardo dell'acquisto della tua prima casa o che spese impreviste vanifichino la tua pianificazione finanziaria, attiva le coperture assicurative dedicate. Scopri la soluzione pensata per proteggere te e la tua casa: Protezione Casa, ti mette al sicuro da possibili danni per incendio, terremoto, furto o per danni involontariamente causati ad altri dai membri della tua famiglia (responsabilità civile).

Ristrutturare casa

Spesso ristrutturare è una necessità per trasformare il tuo acquisto nella casa più adatta alle tue esigenze e a quelle della tua famiglia.

Richiedi un prestito

Banca Sella propone due tipologie di finanziamento specifiche per ristrutturare: il prestito ristrutturazione arriva fino a 100mila euro e ti può aiutare a rinnovare la casa o metterla in sicurezza, con la possibilità di scegliere tra tasso fisso o tasso variabile.

Vi è inoltre il prestito Green, pensato specificamente per gli interventi di risparmio energetico come la sostituzione di serramenti, l'installazione di impianti fotovoltaici, impianti di climatizzazione etc, con un finanziamento che può arrivare fino a 75mila euro.

Approfitta degli incentivi statali

Per stimolare interventi di riqualificazione energetica e per sostenere la domanda, lo Stato ha individuato tutta una serie di casistiche che prevedono agevolazioni fino al 110% del valore dei lavori svolti. Queste agevolazioni possono essere ottenute sotto forma di detrazioni fiscali spalmabili nei cinque anni successivi, oppure trasformate in credito d'imposta, ceduto ai fornitori o agli istituti di credito come Banca Sella per avere in cambio liquidità.

Le categorie di intervento sono molto ampie, si va dagli interventi di isolamento termico (coibentazione, infissi) agli impianti di riscaldamento e climatizzazione, dagli interventi antisismici a detrazioni per acquisto di mobili ed elettrodomestici.