Credito agevolato

Il finanziamento dedicato alle aziende che intendono investire in nuove attrezzature e tecnologie.

Il plafond beni strumentali è rivolto alle imprese italiane che vogliono innovare tramite l'acquisto di macchinari, attrezzature e tecnologie digitali.
Per innovare

Finanzia macchinari, beni strumentali, hardware e software

Rivolto a imprese italiane

Destinato a micro, piccole e medie imprese con una sede operativa in Italia

Possibilità di preammortamento

Scegli se rimborsare solo gli interessi i primi 12 mesi

Investimenti agevolabili

Puoi finanziare gli investimenti in macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature nuove a uso produttivo, hardware, software e tecnologie digitali. Gli investimenti devono essere avviati successivamente alla data della domanda di accesso ai contributi.

Approfitta delle agevolazioni

Il Ministero dello Sviluppo Economico, concede un contributo pari all'ammontare degli interessi, calcolati su un piano di ammortamento convenzionale con rate semestrali, al tasso del 2,75% annuo per 5 anni, e comunque entro il limite dell'ESL (Equivalente Sovvenzione Lordo) concedibile a ciascuna impresa.

Un prestito flessibile con preammortamento

Il finanziamento può durare fino a 5 anni, incluso un eventuale preammortamento di massimo 12 mesi, e ha un importo da 20mila ad un massimo di 4 milioni di euro. 

Vuoi maggiori informazioni?

Inserisci i tuoi dati o, se sei già nostro Cliente, effettua l'accesso per contattarci in modo ancora più veloce.

 

Proseguendo con la richiesta acconsenti al trattamento dei tuoi dati personali (informativa).

Errore generale durante l'invio. Si prega di riprovare

Grazie, verrai contattato da un nostro consulente.