Il bello di operare in autonomia

A Francesca piace scegliere. Ora può scoprire tutte le informazioni che le servono.
E rendere più semplice il trading

Mi occupo dell’attività amministrativa dell’azienda di famiglia. Mi considero un investitore dinamico perché preferisco gestire una parte del mio patrimonio operando in autonomia su un portafoglio di obbligazioni e titoli di stato. Cerco investimenti con un giusto rapporto tra rischio e rendimento e per questo utilizzo la funzione di ricerca avanzata obbligazioni, che con i filtri di ricerca mi consente di selezionare i titoli più interessanti.

Una volta identificati, sulla base del rendimento effettivo netto, consulto le singole schede dei titoli, dove trovo tante informazioni complementari, come il flusso cedolare, i criteri di indicizzazione, il termometro del rischio di Banca Sella.

Con la mia banca trovo l’equilibrio tra rischio e rendimento che mi tranquillizza.

E quando invio l’ordine attivo la funzione best execution, così so che la banca seleziona in automatico il mercato più conveniente per negoziare quel titolo in quel preciso momento.

Specializzarsi in derivati.

L’evoluzione di Mario, ingegnere chimico, da appassionato della prima ora fino a trader in future e opzioni.

LEGGI

Segni particolari: trader.

Fare del trading un’attività quotidiana. Antonio ci è riuscito, grazie a tanto impegno e a Banca Sella.

LEGGI