Il contributo che ti serve per crescere

Accedi alle risorse del finanziamento e investi in nuove attrezzature e tecnologie per innovare la tua azienda

Un fondo per i beni strumentali

Il plafond è dedicato alle imprese italiane che possiedono i requisiti previsti e intendono investire in macchinari, impianti, attrezzature, hardware, software e tecnologie digitali.

Finanziamenti per le micro imprese

Finanziamenti per le piccole imprese

Finanziamenti le medie imprese

Plafond Beni Strumentali

Area geografica
Territorio nazionale

Soggetti beneficiari
Micro, piccole e medie imprese (ovvero imprese che hanno fino a 250 dipendenti e fino a 50 milioni di fatturato annuo. In alternativa al fatturato, sempre che sia favorevole per l'impresa, può essere preso l'attivo di bilancio che dev'essere non superiore a 43 milioni di euro) anche dei settori agricoltura e pesca, che, alla data di presentazione della domanda:

– abbiano una sede operativa in Italia
– siano regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle Imprese ovvero nel Registro delle Imprese di pesca
– siano nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non siano in liquidazione volontaria o sottoposte a procedure concorsuali
– non rientrino tra i soggetti che hanno ricevuto e, successivamente, non rimborsato o depositato in un conto bloccato gli aiuti individuati quali illegali o incompatibili dalla Commissione Europea
– non si trovino in condizioni tali da risultare impresa in difficoltà
– non appartengano al settore delle attività finanziarie e assicurative.

Investimenti agevolabili
Sono finanziabili gli investimenti in macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature nuove a uso produttivo, hardware, software e tecnologie digitali. Gli investimenti devono essere avviati successivamente alla data della domanda di accesso ai contributi.

Agevolazione
È prevista la concessione, da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, di un contributo in favore delle PMI pari all'ammontare degli interessi, calcolati su un piano di ammortamento convenzionale con rate semestrali, al tasso del 2,75% annuo per cinque anni, e comunque entro il limite dell'ESL (Equivalente Sovvenzione Lordo) concedibile a ciascuna impresa.

Caratteristiche del finanziamento
Durata: massima 5 anni
Eventuale preammortamento
(compreso nella durata): non superiore a 12 mesi.
Importo: minimo 20.000 euro e massimo 2.000.000 di euro
Erogazione: in unica soluzione entro 30 giorni dalla stipula

Consulta foglio informativo SENZA provvista CDP
Consulta la scheda prodotto SENZA provvista CDP

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Banca Sella si riserva la valutazione dei requisiti necessari alla concessione del finanziamento. Per tutte le condizioni contrattuali leggere attentamente i documenti denominati "Annuncio Pubblicitario" e "Foglio Informativo" disponibili presso le Succursali di Banca Sella S.p.A. e sul presente sito internet.